Crea sito

Month: ottobre 2013

Zuccotto

IMAG2108

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il dolce di questa domenica di fine ottobre è un dolce, che negli ultimi tempi è ritenuto un dessert borderline, ma che fa sempre la sua entrata trionfale quando lo si offre…

Sto parlando dello Zuccotto.

Lo zuccotto, è un dolce tipico fiorentino, si dice che nacque da un’idea di Caterina de’ Medici, che lo fece apprezzare in tutta la Francia…E’ composto da una calotta di pan di spagna, ripieno di crema pasticcera e panna.

Io vi propongo la mia versione. La calotta è fatta da pan di spagna variegato al cacao e il ripieno è diviso in due zone, una farcita con crema di ricotta e gocce di cioccolato e l’altra farcita con crema diplomatica.

Vediamo gli ingredienti! 😉

 

Ingredienti:

Per il pan di spagna

2 uova

150 g di zucchero

150 g di farina

2 cucchiai di cacao amaro

1 busta di lievito per dolci

Per la crema alla ricotta

250 g di ricotta asciutta

100 ml panna per dolci

3/4 cucchiai di zucchero a velo

gocce di cioccolato

Per la crema pasticcera

2 tuorli

5 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di amido di mais

1 bustina di vanillina

500 ml latte

Per la bagna

5 cucchiai di zucchero

4 cucchiai di acqua

liquore  ( io ho usato il rum)

Per decorare crema, panna montata e nutella

 

Procedimento:

Cominciamo preparando il pan di spagna.

Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere la farina setacciata, il lievito e mescolare con delicatezza dall’alto verso il basso. Separare l’impasto. 2/3 lo teniamo da parte, 1/3 lo coloriamo di marrone con il cacao ( se ci volesse, aggiungere qualche goccia di latte).

In una teglia coperta da carta forno, versare il composto bianco e in modo sparso l’impasto al cacao.

Infornare a 180° per 25 minuti.( fate la prova stecchino)

Prepariamo la crema. Montare uova e zucchero, unire l’amido, la vanillina e il latte. Addensare sul fuoco. Lasciare raffreddare la crema.

Prepariamo la crema alla ricotta. Montare la panna ferma, aggiungere, sempre montando, la ricotta, lo zucchero a velo. Quando la crema sarà spumosa aggiungere le gocce di cioccolato.

Per la bagna, scaldare lo zucchero con l’acqua. A freddo unire il liquore.

Adesso abbiamo tutto per montare lo zuccotto. 🙂

Tagliamo a fette il pan di spagna. Sistemiamolo nello stampo per zuccotto o una ciotola di acciaio, versiamo la crema alla ricotta. Copriamo con un altro strato di pan di spagna. Versare la crema pasticcera e coprire ancora con pan di spagna.

Lo zuccotto andrà in frigo per 1 notte.

IMAG2106

 

 

 

 

La mattina successiva, sformate lo zuccotto, bagnatelo con la bagna che avete preparato e decoratelo a vostro piacimento.

Mi è avanzata della crema pasticcera, quindo l’ho divisa in due parti; nella prima ho aggiunto la panna montata, nell’altra 2 cucchiai di nutella e ho decorato.

IMAG2110

 

 

 

 

Buon assaggio! 😉

 

Rose Rosse per Te

IMAG2094

 

Ciao a tutti!

Quest’anno mi hanno commissionato una torta di compleanno per la mamma del mio fidanzato…Non volevo la solita torta a strati con la crema coperta di pasta di zucchero,  perché non riscuote molto successo.

Guardando in giro, sul web, ho visto una torta, al cui interno aveva un’effetto particolare…La farcitura non era in orizzontale, come avviene di solito, ma in verticale.

Allora ho deciso che anche l’interno della mia torta doveva avere quell’effetto!

E’ nata così Rose Rosse per Te! Una torta che riprende il verso di una delle canzoni più celebre di Massimo Ranieri, preferita dalla festeggiata.

La parte laterale è stata decorata con un canestro realizzato con frosting bianco, le rose con frosting colorato rosso, le piccole rose rosse sono state realizzate con la pasta di zucchero.

La crema all’interno è la crema diplomatica, resa ancora più golosa dalla crema spalmabile alla nocciola.

Vi ho incuriosito? Vediamo gli ingredienti! 😉

 

Ingredienti:

Pan di spagna ( 30 cm)

6 uova

260 g di zucchero semolato

200 g di farina

60 g di cacao amaro

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito per dolci

Per la pasta biscotto

12 uova

600 g  di zucchero semolato

600 g di farina

1 bustina di lievito per dolci

Per la crema diplomatica con crema spalmabile alla nocciola

4 tuorli

10 cucchiai di zucchero

6 cucchiai di amido di mais

800 ml di latte intero

200 ml di panna fresca

250 g di crema spalmabile alla nocciola

Per la bagna

150 ml acqua

3 cucchiai di gin

4 cucchiai di zucchero

Per il frosting

1.5 l di panna vegetale

colorante rosso in gel

Decorazioni in pasta di zucchero

meringhe

 

Procedimento:

Cominciamo la preparazione della nostra torta dal pan di spagna.

In una ciotola montiamo le uova a temperatura ambiente con lo zucchero e un pizzico di sale. Quando saranno spumose, aggiungiamo la farina, il cacao e il lievito per dolci setacciati.

Versare il composto in una teglia coperta da carta forno. Infornare a 180° per 25/30 minuti. ( fate sempre la prova stecchino)

Adesso prepariamo la pasta biscotto.

Montare le uova con lo zucchero. Incorporare le polveri ( farina e lievito) delicatamente in due volte, sempre mescolando dall’alto verso il basso, per non smontare il tutto. Distribuire l’impasto sulla leccarda del forno coperta da carta forno. Sarà necessario dividere l’impasto in 4 parti cotte separatamente. Livellare il composto e infornarlo a 180° per 8/10 minuti. ( forno già caldo)

Prepariamo ora la crema.

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere l’amido e mescolare. Poco alla volta versare il latte tiepido e la panna. Trasferire il tutto sul fuoco e lasciare addensare, mescolando dolcemente, evitando che la crema si attacchi alla parete della pentola. Quando sarà pronta, toglierla dal fuoco e aggiungere la nutella. Lasciare raffredare.

Montiamo la torta Rose Rosse per Te.

Dividere in due il pan di spagna al cioccolato. Bagnare il primo disco con la bagna, distribuire una parte di crema.

Dividere la pasta biscotto. Occorrono 12 rettangoli di 7 cm di larghezza. Distribuire su ogni rettangolo la crema e arrotolare, fino ad ottenere una grande girandola.

Posizionare la girandola sul disco al cacao coperto di crema.

IMAG2088

Prendere l’altro disco di pan di spagna che avevamo da parte. Spalmare la crema sulla girandola e e coprire con il disco. Bagnarlo con la bagna.

Togliere un terzo di frosting e colorarlo di rosso.

Con il restante coprire la torta, livellandola.

 

 

IMAG2090

 

A questo punto io ho decorato formando un canestro con il frosting e la sac à poche.

 

 

 

 

 

IMAG2092

Sulla parte superiore ho formato, con il frosting rosso e la sac à poche delle rose.

 

 

 

 

 

Ho impreziosito la torta Rose Rosse per Te con delle piccole rose rosse in pasta di zucchero e granella di meringhe.

Buon assaggio!;)

 

 

 

 

 

Cannoli ripieni di crema di ricotta

cannoli

 

 

Il dolce di questa domenica, è ispirato alla classica pasticceria siciliana.

Parlo dei Cannoli ripieni di crema di ricotta!

I cannoli era preparato in Sicilia in occasione del carnevale, ma col passare del tempo e le innumerevoli richieste, è diventato uno dei simboli dell’arte pasticcera italiana.

I cannoli sono composti da un disco di pasta fritta, ottenuta con farina di grano tenero, vino, zucchero  e strutto, farciti con la crema di ricotta di pecora, arricchita da gocce di cioccolato e canditi.

La mia versione, invece, ha una pasta fritta leggermente diversa dall’originale e per ripieno la crema di ricotta vaccina con l’aggiunta di gocce di cioccolato.

Vediamo gli ingredienti! 😉

 

Ingredienti:

Per 14 cannoli

150 g di farina di grano tenero

1 uovo

1/2 tazzina di vino bianco

un pizzico di sale

Per la crema

250 g di ricotta vaccina

250 g di panna da montare

3/4 cucchiai di zucchero a velo

gocce di cioccolato

granella di cioccolato o pistacchio

olio di semi di mais per la frittura

zucchero a velo qb per guarnire

 

Procedimento:

Iniziamo con il preparare la cialda. Su una spianatoia disporre la farina a fontana, l’uovo, il pizzico di sale. Impastare con il vino. Ottenere un impasto elastico e lasciarlo riposare per 30 minuti.

Prepariamo la crema setacciando la ricotta e cui aggiungeremo la panna montata e lo zucchero a velo. Per ultimo le gocce di cioccolato.

Trascorsi i 30 minuti, stendiamo l’impasto ottenendo una sfoglia alta 2 mm  circa, con un coppapasta o una tazza ricaviamo i dischi che andranno arrotolati sui cilindri di alluminio, tipici dei cannoli.

Friggiamoli in abbondante olio di semi di mais fino a che non diventino dorati.

Quando saranno freddi, aiutandoci con un sac à poche, farciamo con la crema di ricotta, i cannoli. Intingiamo le estremità dei cannoli nella granella di cioccolato ( o granella di pistacchio), spolveriamo con zucchero a velo.

Ecco qui i nostri cannoli ripieni di crema di ricotta sono pronti.

Buon assaggio! 😉

 

Ascolta anche tu i Blogger GZ su Deliradio ogni sabato alle ore 14

deliradio

Bouquet di Rose dolci

bouquet

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ ormai tradizione, nella mia famiglia, preparare il dolce della domenica. E anche per la domenica appena passata, ho preparato un dessert per fine pranzo.

Oggi vi propongo il mio Bouquet di Rose dolci, dolce tipico del Mantovano, dolce di pasta lievitata, cugina molto stretta della pasta brioche, molto ricco di burro.

La caratteristica del Bouquet di Rose dolci, comunemente chiamata Torta di Rose è la sua forma: si compone di tanti rotoli di pasta, disposti in cerchio, che lievitando danno forma ad una composizione simile ad un bouquet di rose.

L’originale prevede al suo interno una crema al burro, io, per rispettare i gusti di tutti in famiglia, ho optato per la variante crema pasticcera e nutella.

Vediamo gli ingredienti! 😉

 

Ingredienti:

500 g di farina

1 bustina di lievito di birra liofilizzato o 1 cubetto da 25 g di lievito di birra fresco

100 g di zucchero

1 cucchiaino raso di sale

scorza grattugiata di un limone

2 uova

80 g burro liquefatto tiepido

125-150 ml latte tiepido (37-40°C)

nutella

Per la crema pasticcera                                                Per la crema al burro

500 ml di latte tiepido                                                     100 g di burro

3 cucchiai di farina                                                            100g di zucchero

5 cucchiai di zucchero

2 tuorli

vanillina

                    

Procedimento:        

Setacciare la farina con il lievito. Disporli sulla spianatoia a fontana, aggiungere i restanti ingredienti e impastare.

Ottenere un impasto liscio e omogeneo. Lasciarlo lievitare per due ore, fino a quando non si è raddoppiato di volume.

Preparare la crema. Per la crema al burro: lavorare il burro a crema e aggiungere lo zucchero gradualmente.

Per la crema pasticcera: montare i tuorli con lo zucchero; quando il composto sarà spumoso aggiungere a pioggia la farina, la vanillina e il latte intiepidito. Mettere sul fuoco e fare addensare. Lasciarla raffreddare.

Stendere l’impasto e distribuire la crema ( si può stendere anche la nutella o la marmellata).

Arrotolare e tagliare a pezzi larghi circa 4 cm.

Disporli nella teglia in modo circolare, formando un bouquet di rose.

Lievitare ancora per 30 minuti. Informare a 220° forno statico per 30 minuti.

Buon assaggio! 😉

Ascolta anche tu i Blogger GZ su Deliradio ogni sabato alle ore 14

deliradio