Crea sito

Posts Tagged ‘cioccolato’

Tortino al cioccolato con cuore morbido (Luca De Santi)

E’ trascorso quasi un anno, ormai manca davvero poco alla nuova edizione del congresso di Identità Golose 2017, qui a Milano. Solo ora ho provato a rifare, umilmente, il Tortino al cioccolato con cuore morbido di Luca De Santi, capo pasticcere e sous chef presso il ristorante dello chef Cesare Battisti, Ratanà ( Milano ).

Il tortino al cioccolato con cuore morbido, si sa, conquista sempre tutti. Assaporato nei momenti di profonda nostalgia e malinconia, è un vero toccasana. Qualche sera fa ero davvero giù, fuori pioveva e Milano era avvolta dalla nebbia fitta. L’inverno sembrava proprio non togliere le tende –  anche se mi rendo conto che siamo ancora a febbraio, con la mente sono proiettata alla bella stagione primaverile – così ho deciso di provare la ricetta, che il titolato pasticcere De Santi, aveva spiegato e dopo fatto assaggiare, durante uno dei corsi della Scuola di Cucina di Identità Golose 2016. Risultato? Lascio che lo proviate anche voi a sfornare un tortino al cioccolato con cuore morbido.

Aspetto i vostri commenti!

Ps. A causa della mia intolleranza al lattosio, ho dovuto un pò modificare la ricetta usando margarina vegetale al posto del burro e cioccolato al 70% anzichè quella al 50% come nella ricetta, non ho variato le grammature. Il risultato si è avvicinato di molto all’originale.

Tortino al cioccolato con cuore morbido di Luca De Santi

Per 18 tortini da 50 g

250 g di burro

250 g di cioccolato fondente 7o%

90 g di zucchero

5 uova intere

50 g di farina debole

Sciogliere al microonde il cioccolato in pezzi e il burro, una volta pronto lasciarlo raffreddare e portarlo a 30°. Nel frattempo imburrare e infarinare gli stampini. In un mixer versare il cioccolato sciolto con il burro e avviare la macchina. Unire lo zucchero e una volta mescolato, le uova sbattute a filo. Quando sarà tutto amalgamato, aggiungere la farina e lasciarla incorporare al composto. Versare 50 g di impasto in ogni stampino e congelare. Quando i tortini saranno congelati, a forno preriscaldato a 200°, cuocere per 7 minuti,

Servire i Tortini al cioccolato con cuore morbido di Luca De Santi caldi, spolverizzati con zucchero a velo o accompagnati da panna montata.

Torta al caffè, cioccolato fondente e ganache all’acqua

torta al caffè

La TORTA AL CAFFE’, CIOCCOLATO FONDENTE E GANACHE ALL’ACQUA è un ottimo dessert per concludere al meglio una cena tra amici, o come è successo nel mio caso, una cena tra parenti.

Continuano le cene per inaugurare la mia nuova casa milanese. Tra pizze, focacce, rustici e salumi, ho preparato la torta al caffè, cioccolato fondente e ganache all’acqua per chiudere in bellezza la bella serata in compagnia. Il nome della ricetta potrebbe far pensare ad una torta abbastanza ” pesante “, invece no. La torta risulta molto soffice e leggera, al profumo di caffè, arricchita con pezzi di cioccolato fondente. Il tutto è reso ancora più goloso dalla ganache all’acqua. La ganache al cioccolato è la classica crema da copertura per torte, che si prepara con solo due ingredienti, panna e cioccolato. Ma data la mia intolleranza, niente panna! Allora ho provato la panna di soia da montare, che però non era disponibile al supermercato. Grazie però agli innumerevoli siti di cucina presenti sul web, ho trovato su Ifood, la ricetta per la ganache all’acqua, più leggera, meno grassa, la possono mangiare gli intolleranti al lattosio e chi segue un’alimentazione vegana.

Torta al caffè, cioccolato fondente e ganache all’acqua

Ingredienti

125 gr di burro ( nel mio caso margarina vegetale )

180 gr di zucchero di canna

2 uova

1 tazzina di caffè amaro

200 gr di farina

1+1/2 cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

100 g di cioccolato fondente o gocce di cioccolato

per la ganache all’acqua

115 ml di acqua

75 g di cioccolato fondente

In una ciotola ho lavorato il burro con lo zucchero. Ho aggiunto uno per volta le uova, il caffè, la farina, il lievito e un pizzico di sale.Infine ho unito i pezzettini di cioccolato fondente che avevo precedentemente preparato. Quando il composto è diventato spumoso, ho imburrato e infarinato lo stampo ( da 18 cm ) e versato al suo interno l’impasto della torta al caffè. Ho infornato a forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. – Ricordate sempre la prova stecchino. –

A cottura terminata ho lasciato raffreddare la torta al caffè e ho preparato la ganache.

Ho fatto riscaldare la quantità di acqua e l’ho versata sul cioccolato fondente spezzettato e ho emulsionato con frullatore ad immersione.

Ho versato la ganache sulla torta. Ed eccoal qui, la TORTA AL CAFFE’, CIOCCOLATO FONDENTE E GANACHE ALL’ACQUA, pronta per conquistare i vostri commensali.

Brownies Farro e Mirtilli come da Starbucks

Brownies Farro e Mirtilli

C’é un dessert piú buono dei Brownies? Secondo me no. I Brownies Farro e Mirtilli lo sono ancor di piú. Sulle riviste di moda, nelle serie tv da teenager, si va sempre da Starbucks per assaporare un buon muffin o un delizioso brownies accompagnato dalla miriade varietà di caffé e cappuccini, da quello al caramello, passando per latte di soia macchiato con cannella. La ricetta a cui mi sono ispirata prevedeva alla classica base al cioccolato, l’aggiunta di nocciole. Non avendole a disposizione ho arricchito i miei brownies con farro e riso soffiato e mirtilli essiccati. Il risultato? Provate la ricetta, sono pronta a leggere i vostri commenti. ☺

Brownies Farro e Mirtilli

Ingredienti

175 g di burro

200 g di cioccolato fondente 80%

2 cucchiai di cacao

2 uova intere

120 g di zucchero semolato

120 g di farina 00

Un cucchiaino baking

Un pizzico di sale

30 g di mirtilli

Farro e riso soffiato

Procedimento
In un pentolino sciogliere il burro, unire il cioccolato a pezzi e il cacao. Emulsionare e lasciare raffreddare.
Con le fruste elettriche o in planetaria o con una frusta a mano, montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungere il composto al cioccolato, la farina e il baking. Ottenuto l’impasto unire i mirtilli e due manciate di farro e riso soffiato. Trasferire l’impasto in una teglia rettangolare foderata con carta forno, sulla superficie coprire con altro farro e riso soffiato.
A forno preriscaldato, cuocere a 180° per 45 minuti.
Raffreddare e tagliare i Brownies Farro e Mirtilli come da Starbucks a cubotti.

Brownies Farro e Mirtilli

Segui le ricette di Prendili per la Gola sui social network Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Linkedin.

Torta Mocaccina ( di Ernst Knam )

image

Il #DolcedellaDomenica di oggi è… la Torta Mocaccina. Quest’oggi ho voluto cimentarmi nella riproduzione della famosa torta mocaccina del grande maestro cioccolatiere Ernst Knam. Sono consapevole di non averlo raggiunto, anche se non ho mauh assaggiato l’originale, ma imperfezioni di decoro a parte, la torta é buonissima. Leggendo la ricetta sembra un pó complessa da realizzare, ma in realtà è abbastanza semplice. Un pò lunga come ricetta perchè occore preparare 2 ganache, una crema pasticcera, la frolla, però i commensali vi riempiranno di complimenti.

Torta Mocaccina ( di Ernst Knam )

Ingredienti
Per la frolla
200 g burro, 200 g zucchero, 75 g uova intere, 3 g sale, 1 baccello di vaniglia, 8 g lievito in polvere, 370 g farina 00, 30 g cacao in polvere.
Per la crema pasticcera
1 l latte intero fresco, 2 baccelli di vaniglia, 240 g tuorli, 170 g zucchero, 60 g amido di mais, 20 g farina di riso.
Per la ganache al cioccolato fondente
150 ml di panna, 300 g di cioccolato fondente.
Per la ganache al cioccolato bianco
100 ml di panna, 200 g di cioccolato bianco.
Per la crema caffè e cioccolato
250 g di crema pasticcera, 250 g di ganache, 30 g di caffè solubile.

Procedimento
Prepariamo la frolla al cacao. In un mixer o in una ciotola impastare tutti gli ingredienti. Lasciare la frolla in frigo per 1 ora.
Prepariamo la crema pasticcera. Dalla ricetta ne verrà tanta, io ho dimezzato le dosi per riempire una tortiera da 30 cm. Scaldare il latte con i semi di vaniglia. Montare le uova con lo zucchero, unire le farine. Mescolare la crema di uova al latte caldo e lasciare addensare sul fuoco. Lasciare raffreddare.
Prepariamo la ganache al cioccolato fondente. Scaldare la panna, a bollore toglierla dal fuoco e unire il cioccolato fondente. Emulsionare la ganache con una frusta.
Prepariamo la crema cioccolato e caffè. Unire la crema pasticcera alla ganache e il caffè solubile.
Foderare la tortiera con la frolla al cacao, versare a metà la crema caffè e cioccolato. Infornare a forno preriscaldato sa 175° per 35 minuti circa. Lasciare raffreddare.
Prepariamo la ganache al cioccolato bianco. Portare a bollore la panna, unire il cioccolato bianco ed emulsionare.
Versare la ganache bianca sulla torta.
Decorare con la ganache al cioccolato fondente formando dei cerchi concentrici; con uno stuzzicadenti tirare il cioccolato dal centro verso gli esterni della torta.
Perfetto, la Torta Mocaccina a questo punto è pronta per essere assaggiata.
Fatemi sapere se vi è piaciuta, lasciate un commento qui sotto l’articolo o seguitemi sui maggiori social network FACEBOOK, TWITTER, INSTAGRAM, PINTEREST.

Charlotte di Pandoro con mousse al Cioccolato

image

La Charlotte di Pandoro con mousse al Cioccolato è una ricette di recupero, utile in questi giorni per consumare gli avanzi di pandoro o panettone. La Charlotte di Pandoro con mousse al Cioccolato é nata dall’ unione di due ricette viste durante la trasmissione Dolci dopo il Tiggì di Rai Uno. In gara c’erano la charlotte alla bavarese al limone di Anna Moroni e la torta panettone con gelé di arancia e mousse al cioccolato del mitico pasticcere Sal De Riso.
Da smaltire avevo il pandoro, ormai non più molto soffice, allora ho unito le due ricette, unendo la charlotte fatta di pandoro farcita con la sofficissima mousse al cioccolato.

Charlotte di Pandoro con mousse al Cioccolato

Ingredienti
Per la mousse
150 g di cioccolato
350 g di panna montata
50 g di acqua
50 g di zucchero
100 g di tuorlo
50 g di uovo
1 pandoro
Panna montata
Canditi

Procedimento
Montare la panna. In un pentolino scaldare l’acqua con lo zucchero e portare a 121°. Montare le uova versando a filo lo sciroppo di zucchero fino a che non diventino spumose. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, unirlo a metà della panna montata, aggiungere le uova pastorizzate e la restante panna. Fate attenzione a non smontare la mousse, quindi inglobate gli ingredienti mescolando dal basso verso l’alto.
Tagliare il pandoro a fette e rivestire uno stampo prima con la pellicola trasparente, poi con le fette di pandoro. Bagnare con il succo di arancia, versare metà della mousse. Coprire con uno strato di pandoro, bagnare e versare la restante mousse. Terminare con il pandoro ancora bagnato.
Lasciare riposare in frigo per una notte.
Sformare e decorare con panna e canditi.
Servite la Charlotte di Pandoro con mousse al cioccolato tiepida, la mousse si fonderà i bocca.

image

Torta al Latte caldo con Glassa al cioccolato fondente

image

Ben trovati amici ed amiche di Prendili per la gola! Le vacanze ormai sono lontane, le sdraio e l’ombrellone sono riposti nei ripostigli, ma in una zona dov’è facile prenderli se dovessimo passare una giornata al volo al mare. Ho passato le prime due settimane a Milano dal mio fidanzato e lì,  con una cucina a disposizione ho sperimentato un po’ di ricette. Una delle tante è questa Torta al Latte caldo con Glassa al cioccolato fondente.
Avrete visti in giro su blog e pagine di cucina la torta al latte caldo, diventata la ricetta di tendenza tra le blogger.
Ma ormai avrete intuito che a mi piace dare sempre un tocco personale alle ricette, ho unito la delicatezza della torta al latte caldo con il gusto deciso del cioccolato fondente, glassandola e rendendola sia una torta da colazione che,  se accompagnata da un bel ciuffo di panna, dessert per concludere la cena.
Ma vediamo la ricetta della Torta al Latte caldo con Glassa al cioccolato fondente.

Torta al Latte caldo con Glassa al cioccolato fondente

Ingredienti
 3 uova medie
170 grammi di zucchero
180 grammi di farina
60 grammi di burro
120 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
Per la glassa
100 g di cioccolato fondente
Acqua qb

Procedimento
Montate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero e un pizzico di sale ottenendo una crema spumosa. Aggiungere la farina setacciata e il lievito per dolci. In un pentolino riscaldate, ma non fare bollire, il latte con il burro e la vanillina. Aggiungere il liquido caldo al composto, piano, senza far smontare il composto. Versare in uno stampo imburrato e infarinato. Infornare a 180° forno preriscaldato.
Lasciare raffreddare la torta.
In un pentolino sciogliere il cioccolato fondente con qualche goccia di acqua. Versare la glassa sulla torta.
Ecco qui, la Torta al Latte caldo con Glassa al cioccolato fondente è pronta.

Brownies Cheesecake con gocce di cioccolato

image

Tra le mille repliche dei programmi di Real Time, ho beccato una delle puntate del programma di Benedetta Parodi Molto Bene.
Trovo alcune delle sue ricette interessanti e soprattutto alla portata di tutti, bravi in cucina o chi si avvicina per la prima volta ai fornelli.
I Brownies Cheesecake con gocce di cioccolato sono un’ottima merenda o un goloso dopocena, da gustare mentre si guarda un film sul divano.
I Brownies Cheesecake con gocce di cioccolato sono un morbido trionfo di cioccolato fondente e crema al formaggio spalmabile, reso ancora più intrigante dalle gocce di cioccolato che si scioglieranno ad ogni morso.

Brownies Cheesecake con gocce di cioccolato

Ingredienti
Per la base
200 g di cioccolato fondente
130 g di burro fuso
3 uova intere
200 g di zucchero
80 g di farina
Per la crema
200 g di formaggio spalmabile
1uovo intero
1cucchiaio di zucchero
1cucchiaio di farina
1bustina di vanillina
Gocce di cioccolato qb

Procedimento
Sciogliere in un pentolino il cioccolato con il burro. Lasciarlo raffreddare. Sbattere le uova con lo zuccherro, aggiungere la farina e il cioccolato fuso. Unire le gocce di cioccolato. Prepariamo la crema. Unire al formaggio spalmabile la farina, uovo, zucchero e vanillina.
Versare il composto al cioccolato in una teglia rettangolare coperta da carta forno, sopra unire la crema al formaggio e con uno stuzzicadenti unire leggermente i due composti facendo dei movimenti concentrici.
Cuocere in forno a 180° per 35/40 minuti. Fate la prova stecchino. Fare raffreddare e tagliare a cubotti i Brownies.
Il profumo di cioccolato ha solleticato il vostro naso? I Brownies Cheesecake con gocce di cioccolato sono pronti, buon assaggio!;-)

Riso soffiato al cioccolato

image

In questo periodo di stress per gli esami imminenti, cosa c’è di meglio di uno snack goloso ed energetico, come le barrette di Riso soffiato al cioccolato?
Io credo nulla! Il cioccolato è il miglior antidepressivo al mondo, zuccheri e gusto che danno una svegliata a tutto il corpo, reso sfizioso dal riso soffiato, un’accoppiata vincente.
Vediamo gli ingredienti necessari per preparare il Riso soffiato al cioccolato.

Riso soffiato al cioccolato

Ingredienti
150 g di riso soffiato
200 g di cioccolato bianco
250 g di cioccolato al latte o fondente

Procedimento
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco. Unire ad esso il riso soffiato. Mettere in una teglia coperta da carta forno.
Raffreddare in frigo per 1 ora.
Sciogliere il cioccolato al latte a bagnomaria. Versare metà cioccolato nella teglia, adagiare lo strato indurito di riso soffiato e ricoprire con il restante cioccolato.
Lasciare in frigo per 1 ora.
Il Riso soffiato al cioccolato è pronto! 🙂

Biscotti tipo Ringo

image

I Biscotti tipo Ringo sono lo snack dolce preferito dai grandi e piccini da anni. L’inizio dei biscotti Ringo risale agli anni ‘ 60, quando il signor Pavesini, dopo un viaggio in America, decide di mettere sul mercato un biscotto formato da due biscotti, uno bianco alla vaniglia e uno al cacao, uniti da crema al latte.
Sulla pagina facebook legata al blog Prendili per la gola, ho postato la ricetta dei biscotti tipo Ringo fatti dall’amica della pagina Le Delizie Dolci e Salate di Mary e ho voluto provarli.
Ecco qui la ricetta 😉

Ingredienti

350 g di farina 00, 120 g di zucchero, 130 g di burro, 2 tuorli e 1 uovo intero, un pizzico di sale, 2 cucchiai di cacao ( nella ricetta originale non c’è, ma io ho aggiunto 1/2 cucchiaino di lievito per dolci )
Per la farcia
80 g di burro, 80 g di zucchero a velo, 1busta di vanillina.

Procedimento

In un robot da cucina, o a meno se preferite, aggiungete la farina, lo zucchero e il burro, montate per 2 minuti. Aggiungete ormai tuorli, l’uovo, il pizzico di sale e il lievito. Quando si sarà formato il panetto, lo dividiamo in due parti e a una aggiungiamo il cacao. Riposiamo la pasta in frigo per 30 minuti.

image

Con un coppa pasta formiamo dei dischi bianchi e neri. ( Ricordate di fare i dischi neri e bianchi di uguale numero e dimensione ) Cuocere a 180 ° per 10 minuti.
Lasciamo raffreddare.

image

Prepariamo la crema montando il burro morbido con lo zucchero a velo e la vanillina.
Spalmiamo la crema su un disco bianco e copriamo con il disco nero.
I Biscotti tipo Ringo sono pronti, buona merenda! 🙂

Ciambella ” Batti Influenza “

ciambella agrumi

E’ inverno, il periodo più brutto per me!

Periodo di freddo, umidità e influenza! Il picco è stato previsto dopo la befana e io sono rientrata alla grande tra i milioni di italiani a letto con febbre alta, spossatezza, dolori muscolari, e tutti quei sintomi per cui odi l’inverno!

Stamattina mi sono sentita meglio, e mi è ritornata la voglia di preparare un dolce. Ho pensato di preparare una ciambella che contenesse i frutti di stagione ( arance, mandarini, limone ) così da avere un dolce buono, sano.

Ai frutti ho aggiunto il cioccolato, che fa sempre bene all’umore… Ho chiamato questa ciambella la ” Ciambella “Batti Influenza “.

Vediamo gli ingredienti! 😉

 

Ingredienti

250 g di farina 00, 50 g di fecola di patate, 200 ml di premuta di frutti stagionali ( arance, mandarini, limone), 100 ml di olio di semi di mais, 3 uova, 100 g di zucchero semolato e 100 g di zucchero di canna, 1 bustina di lievito per dolci, scorza di arancia, limone, mandarini, 2 cucchiai di cacao amaro, gocce di cioccolato.

 

Procedimento

Separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve e lasciateli da parte. In una ciotola montate i rossi con lo zucchero, unite a filo l’olio e per ultimo il succo di frutti di stagione.

Setacciate la farina e il lievito per dolci e uniteli al composto. Aggiungete gli albumi montati a neve, incorporandoli poco alla volta facendo attenzione a non smontarli.

Infine unite al scorza di limone, arance e mandarini.

Dividete il composto in due parti, a 3/4 dell’impasto unite le gocce di cioccolato e nell’ultimo quarto unite il cacao amaro.

Versate nella forma della ciambella imburrata e infarinata ( io ho usato quella in silicone) il composto della ciambella.

Cuocere per 20/25 minuti a 180°.

Ecco fatto, la Ciambella ” Batti Influenza “ è pronta.

Buon assaggio! 😉

1 2