Crea sito

Taralli ” ubriachi ” con vino e olio evo

Taralli

I Taralli ” Ubriachi “, o come si direbbe a Bari ” mbriac “, spero si scriva così, sono dei tarallini dolci a base di vino e olio extravergine d’ oliva tipici della mia regione, la Puglia.
La particolarità di questi taralli ubriachi è la croccantezza dell’impasto, data dal vino e dall’ olio e il particolare contrasto dolce-salato che si crea tra impasto e zucchero che riveste i dolcetti.
I tarallini sono una tentazione, ne mangerete uno dietro l’altro.
Non vi resta che provare.

Taralli ” ubriachi “

Ingredienti

450 g di farina 00
50 g di semola di grano duro rimacinata
1 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere di zucchero semolato
1 bicchiere di olio evo
Un cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Zucchero per rivestire

Procedimento

In una ciotola versare tutti gli ingredienti ed amalgamarli formando una palla.
Lavorare l’impasto fino a che non diventi elastico.
Formare dei filoncino, unire le due estremità dando la classica forma del tarallo.
Passare i taralli nello zucchero.
Cuocere in forno per 20 minuti a 180°.

Segui le ricette di Prendili per la Gola sui social Facebook, Twitter, Pinterst, Instagram.

Ricordati di iscriverti al mio blog.
Ti aspetto

2 Comments on Taralli ” ubriachi ” con vino e olio evo

  1. Federica
    6 ottobre 2015 at 8:52 pm (2 anni ago)

    Quanto mi piacciono i Taralli!!! Li mangerei sempre…però ubriachi non ne ho mai sentito parlare!! Dovrò rimediare…cucinandoli! 🙂

    Rispondi
    • prendilixlagola
      9 ottobre 2015 at 4:50 pm (2 anni ago)

      Ciao Federica, mi fa piacere che i taralli ubriachi ti piacciano. Sono una tentazione vero? Prova la ricetta e poi scrivimi se hanno soddisfatto la tua aspettativa. Ti saluto

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *





*